2 ottobre 2013

SHENZHEN di Guy Delisle

SHENZHEN

di Guy Delisle
Rizzoli 2013

Quindicesimo volume della collana di Graphic Journalism promossa come allegato del Corriere della Sera per i tipi della Rizzoli Lizard.
Risalente al 2003, è la prima opera, il primo carnet di viaggi, del buon Delisle che, con un segno ancor sporco, racconta l'evoluzione del Paradiso Maoista nei nostri giorni.
L'opera racconta di un viaggio fatto dall'autore nel 2000 per supervisionare la produzione di cartoni animati per conto di una compagnia francese nella megalopoli della Cina meridionale.

Gli anedotti del Delisle già fanno apprezzare la sua abilità e maturità narrativa, il tratto non è ancora pulito come lo sarà nelle Cronache di Gerusalemme e nelle Cronache Birmane, ma quei grigi sporchi, graffiati sulla carta, rendono comunque bene l'aria opaca che si respira nella Repubblica Popolare; le contraddizioni di un progresso rapido, del passaggio dal vecchio al nuovo millennio, la trasformazione dell'utopia socialista in un capitalismo sempre uguale ma diverso da come lo abbiamo conosciuto.

Il Sito dell'Autore

Comunque, quello di Delisle resta uno sguardo tenero, persino affettuoso di un viaggiatore conscio dei suoi limiti e dei suoi pregiudizi, che non giudica ma osserva, libero di trarre le proprie conclusioni.

Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...