26 maggio 2013

TOPOLINO n°657

TOPOLINO n.1657

Mondadori 1987

Sin da quando ero piccolo, Topolino non ha mai soddisfatto a pieno i miei gusti. In genere tutti i personaggi Disney non mi hanno mai eccessivamente appassionato. Li ho letti e me li sono goduti con lo stesso spirito con cui andavo a catechismo e a messa la domenica mattina.

Quando però nel 1987 mi imbatteri nel Casablanca di Cavazzano non potei fare a meno di innamorarmene sinceramente. Me ne innamorai perché già ero/sono innamorato del Casablanca di Michael Curtiz e perchè ero/sono già innamorato della elastica morbidezza del disegno di Giorgio Cavazzano, l'artefice di questo piccolo capolavoro.

Cavazzano prende l'universo Disney  e in uno splendido bianco e nero lo piega alle esigenze del soggetto, ricostruendo con fine umorismo le vicende del film in salsa di Topolinia. E' veramente un'opera spassosa, divertente, sapientemente elegante, nella costruzione e nel disegno. Questa iniziativa di Cavazzano è stata ripetuta anche con altre parodie in altre occasioni, sempre con buoni risultati.

Giusto per proseguire nel mio snobismo anti-disney, mancherò di rispetto agli altri autori che appaiono in quest'albo e passerò oltre, perdonatemi. Intervista a Cavazzano

Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...