3 maggio 2013

CYBERSIX 14 La Verità è sempre doppia di Carlos Trillo e Carlos Meglia


CYBERSIX 14

La Verità è sempre doppia

di Carlos Trillo e Carlos Meglia
Dicembre 1994 Eura Editoriale

Il tema che la fa da padrone in tutta la serie di Cybersix è l'ambiguità. Non solo l'ambiguità di genere, l'alter ego di Cybersix è il professor Adrian Seidelman, ma anche l'ambiguità di specie, gli androidi di Von Reichter sono o non sono umani? E' la stessa domanda che si pone Cybersix ogni giorno.

C'è anche l'ambiguità dei comportamenti, dove gli amici talvolta si rivelano non tali, oppure i nemici che subdolamente firmano tregue che non intendono rispettare.
Su Cybersix c'è una buona dose di erotismo, semplicemente perché la protagonista è una bambolona che fa venir certi pensieri semplicemente a vederla, talvolta c'è anche sesso e perversione, altre volte si toccano i toni della commedia sexy, quella delle docce e degli equivoci; ma anche qui la coppia Trillo/Meglia riesce a volar leggera su argomenti difficili, talvolta difficili, trattandoli appena appena, mostrandoli nel loro lato buono e in quello cattivo, senza giudicare o moralizzare, però si guardano bene dal caderci dentro, perché Cybersix non è un fumetto sociale, è science-fiction, è drama è evasione...e questo è il segreto del suo successo. Gay nella Sci-Fi
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...