9 febbraio 2013

TEX di Gianluigi Bonelli e Aurelio Galeppini - I Classici del Fumetto di Repubblica

TEX

di Gianluigi Bonelli e Aurelio Galeppini
I Classici del fumetto di Repubblica n°2 - 2003

Se nel primo volume di questa collana si era scelto di presentare il personaggio più noto a livello mondiale, ecco che Tex è indubbiamente il più amato dagli italiani, cosa che io non ho mai ben capito, ma solo perchè il ranger ed i suoi amici non mi hanno mai entusiasmato molto.

Ma i gusti sono gusti ed i meriti sono meriti, e Tex credo sia l'unico personaggio italiano che dal dopoguerra ad oggi resiste all'usura dei tempi e si evolve col mutar delle ere; talvola fa piacere che ci sono dei punti fissi nell'universo. 

Il formato di questa iniziativa editoriale non è forse il più azzeccato, ma la stampa è buona ed ogni volume è arricchito da una densa ed esaustiva introduzione che racconta la storia del personaggio e dell'autore, magari anche contestualizzando storicamente le opere.

In questo volume troviamo A Sud di Nogales, del 1977, dove Tex è impegnato nella caccia ad una gang di trafficanti d'armi; segue Fiesta di Morte dove, grazie una visione, viene sventata una strage di indiani. Entrambe le storie sono di Gianluigi Bonelli con disegni di Giovanni Ticci
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...