13 febbraio 2013

RAT-MAN 299 di Leo Ortolani

RAT-MAN 299

di Leo Ortolani
Rat-Man Collection 62
Panini Comics Settembre 2007

Il primo credo sia stato Erodoto che, da buon storico propagandista, trasformò in martiri eterni i 300 spartani che, guidati da Leonida, si fecero massacrare alle Termopili; venne poi Frank Miller che tirò fuori la vicenda dai libri di storia e la trasformò in mito pop nel 1998; ci pensa Zack Snyder a farci un film, dal fumetto. Cioè prende il fumetto e lo prende come storyboard: bravi gli attori, buono l'adattamento e complimenti per l'editing. Ed ecco che Leo Ortolani non ci resiste e ci fa una parodia, utilizzando Rat-Man, il personaggio che l'ha reso famoso, come veicolo del suo dissacrante umorismo. Non avevo mai letto Rat-Man, sebbene molti me lo avessero caldamente consigliato, che ci volete fare? Nella vita delle scelta bisogna farle.


Posso però dire che questa parodia di 300 è gustosa e divertente al punto giusto, sciocca, ironica e dissacrante, talvolta anche intelligente (cioè ci prova) ma siguramente puntuta e sagace. Il disegno di Ortolani è preciso, sintetico con una bilanciatura dei neri che rende le tavole leggibilissime e gustossime. E' un fumetto che si beve come una cedrata in un pomeriggio d'agosto, ristorandosi l'anima in egual misura.


Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...