11 novembre 2012

L'OBELISCO DELLA TERRA DI PUNT di Sergio Toppi

L'OBELISCO DELLA TERRA DI PUNT

di Sergio Toppi - Edizioni l'Isola Trovata - 1985

C'è bisogno di dire qualcosa sull'arte di Sergio Toppi? Sul suo stile unico e personale che a tratti ricorda, nel suo bianco e nero, la suggestione di certi quadri di Klimt, della sottile arte incisoria nescosta nei tratti del suo pennello-pennino. Che dire di Toppi?

Ti posso dire solo il mio gusto personale, non solo sul suo stile, che ritengo eccelso, ma anche sul suo personaggio, questo misterioso Collezionista, che racchiude in se un personaggio tragico; drammatica e tragica è tutta la vicenda, ambientata nella profonda Etiopia, l'Africa Orientale Italiana, un'Etiopia ben resa nella caratterizzazione dei costumi e dei personaggi, in cui Toppi eccelle con grande meraviglia del lettore.

Il tutto ruota attorno ad un misterioso obelisco magico, capace di donare il potere sulle genti, una vicenda di odio e superstizione, ma come oggetto prezioso è ben custodito, forse non solo per proteggerlo da mani profane, ma anche per difendere il suo segreto.
  Leggi il Mal d'Africa nel Fumetto Italiano

Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...