9 settembre 2012

CAGES volume primo di Dave McKean

CAGES volume primo 

di Dave McKean - Macchia Nera - 1998


Cages di Dave McKean è un romanzo a fumetti, una graphic novel, di circa cinquecento pagine e distinto in cinque parti. Le prime parti vennero pubblicate dall'inglese Tundra nel 1990, mentre la decima e ultima uscì nel 1996 per l'americana Kitchen Sink. Una gestazione piuttosto complessa per questa narrazione che però è unica nel suo genere.

Gli anni '90, sono stati a mio avviso, una delle età dell'oro del fumetto europeo, erano gli anni in cui sono stati definitivamente rotti gli schemi del fumetto e dei suoi personaggi, un duro lavoro cominciato nella metà degli anni '70 con l'epopea di Metal Hurlant e continuato poi in Inghilterra e Italia con Frigidaire, Alter e 2000AD.

Con Cages, McKean tenta un approccio completamente personale alla letteratura disegnata, realizzando al 100% ogni testo, foto e vignetta della storia, come scrive Ferruccio giromini nell'introduzione al volume:
Qui il testo e il disegno nascono assieme e si integrano conscienziosamente dividendosi oneri e onori.
In effetti Cages lascia piuttosto spiazzati, alla prima lettura, ma la sua modernità, l'ambiente di fine secolo perfettamente riconoscibile, in luoghi, linguaggi e abitudini, soverchia il lettore con tutta la sua intollerante quotidianità. Talvolta leggendolo, avevo quasi l'impressione di leggere qualcosa di neorealista, ma non credo che il fumetto possa esserlo.

In questo primo volume, sono raccolti i primi due episodi, tutta l'opera si compone di cinque volumi che completano il romanzo, letto il primo, non si può smettere di leggere gli altri. Per me, è una piccola opera d'arte. Una Bio di Dave McKean


Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...