22 luglio 2008

MILADY NEL 3000 di Magnus

Milady nel 3000

Magnus -

Glittering Images Edizioni d'essais - 1985


La prima volta che vidi Milady nelle pagine di non ricordo quale rivista, mi sembrava impossibile che lo stesso autore dello scalcinato Gruppo TNT, di Kriminal e di Satanik, fosse in grado di arrivare a livelli tanto eccelsi nell'arte del disegno. Ero giovane e stupido (ora sono solo meno giovane).

Oggi, rileggendolo, mi sento persino inadeguato a raccontartelo, tanto sublime, per fortuna mi aiuta la prefazione.


Agente del controspionaggio galattico, affiliata con il grado di colonnello alla Loggia degli Esecutori fedele alla Dinastia Imperiale, Paulonia Romana contessa degli Zumo vive in un universo rinascimentale dove i gerarchi terrestri, oramai signori assoluti del cosmo, sono i soli nemici di se stessi.


In questa cornice orientaleggiante, che oscilla tra Flash Gordon e il Gengji Monogatari, Milady si muove sicura e impetuosa tra complotti e intrighi di corte. Nel rispetto del suo codice d'onore e con la passione di un personaggio femminile unico nel suo genere.

Un ricco saggio sulle sexyeroine nella fantascienza
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...